Francesco tedesco chiede scusa a Ilaria Cucchi

2

Ieri Francesco Tedesco, il carabiniere che assistette al pestaggio che portò Stefano Cucchi alla morte, ha chiesto scusa a Ilaria. Lei gli ha stretto la mano. Tedesco, che ha deciso di parlare dopo 9 anni di silenzio, il 17 aprile in aula, controinterrogato dalla difesa, ha detto: «Di Bernardo e D’Alessandro [i due carabinieri che avrebbero picchiato Cucchi, nd] si sono nascosti dietro le mie spalle per tutti questi anni. Per dieci anni loro hanno riso e io ho dovuto subire. Mi sono stancato. A differenza mia, non hanno mai dovuto affrontare un pm. L’unico ad affrontare la situazione e ad avere delle conseguenze ero io. In tutti questi anni l’unica persona che aveva da perdere ero io, ero l’unico minacciato».